Cronaca Aprilia

Furto ad Aprilia, cosmetici nella borsa schermata: arrestata

Sorpresa dai carabinieri con la merce all'esterno di un supermercato del centro. Arrestata anche una ragazza a Campoverde; l'accusa è sempre di furto aggravato

Escalation di furti in tutta la provincia che nelle ultime settimane è stata messa letteralmente a tappeto dai ladri che senza sosta colpiscono indifferentemente appartamenti, villette o esercizi commerciali.

Nella giornata di ieri è entrata in azione una giovane ragazza di nazionalità romena, sorpresa dai carabinieri dopo aver trafugato della merce in un supermercato del centro di Aprilia.

La 26enne è stata fermata all’esterno del grande magazzino dagli uomini del locale comando stazione. Dopo i controlli, gli agenti hanno rinvenuto, nascosti all’interno di una borsa schermata, in grado di eludere i controlli antisaccheggio, una serie di prodotti cosmetici appena asportati dai banchi dell’esercizio commerciale.

La refurtiva, del valore di 500 euro, coperto da assicurazione, è stata restituita agli aventi diritto, mentre la giovane, in stato di gravidanza, è stata sottoposta agli arresti domiciliari, con l’accusa di furto aggravato, in attesa del rito per direttissima.

Nella stessa giornata, i carabinieri del comando stazione di Campoverde hanno arrestato un’altra giovane di 26 sempre con l’accusa di furto aggravato. La ragazza di nazionalità croata, è finita in manette in ottemperanza ad un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal tribunale di Patti (ME). La prevenuta è stata tradotta presso la casa circondariale di Roma Rebibbia a disposizione dell'A.G. mandante

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto ad Aprilia, cosmetici nella borsa schermata: arrestata

LatinaToday è in caricamento