rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Le indagini

Furti in serie nelle auto con il trucco della gomma bucata, cinque denunciati dai carabinieri

Quattro i colpi contestati alle cinque persone originarie di Napoli; tutti avvenuti nel sud pontino

Cinque le peraone denucniate dai carabinieri in seguito ad una serie di furti messi a segno sulle auto utilizzando sempre la stessa tecnica, quella della gomma bucata. Le indagini sono state condotte dai militari della Stazione di Scauri di Minturno e di Itri e hanno permesso di raccogliere elementi utili per arrivare all’identificazione dei cinque tutti di età compresa tra i 50 e i 66 anni. 

L’attività rientra nell’ambito dei servizi posti in essere dalla Compagnia di Formia finalizzata alla repressione dei reati, in particolare quelli contro il patrimonio. 
Quattro sono i colpi di cui i cinque vengono considerati resposnabili a vario titolo, messi a segno tutti nei diversi comuni del sud pontino nel periodo tra aprile e settembre del 2021. 

Nello specifico, secondo quanto ricostruito dai militari che hanno condotto le indagini,  i cinque utilizzando auto a noleggio intestate ad altre persone, sottraevano i borselli delle vittime, momentaneamente riposti nei veicoli mentre queste erano intente a sostituire lo pneumatico della propria vettura che precedentemente loro avevano forato, riuscendo ad impossessarsi complessivamente di euro 1000.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in serie nelle auto con il trucco della gomma bucata, cinque denunciati dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento