Furti nei negozi a Terracina, arrestate tre giovani. Due di loro erano ricercate

In manette tre ragazze di 20, 22 e 24 anni bloccate dalla polizia dopo aver rubato in un negozio sul lungomare usando come schermo i due figli minori che una delle tre aveva portato con sé. Denunciata una quarta giovane donna

Il commissariato di polizia di Terracina

Tre giovani sono state arrestate dalla polizia a Terracina, per una serie di furti messi a segno in alcuni negozi. In manette sono finite tre ragazze di 20, 22 e 24 anni, tutte di origini romene. 

Le ladre in gonnella sono state sorprese dagli agenti a rubare in un esercizio commerciale del lungomare, dopo aver nascosto la merce sottratta usando come schermo i due figli minori che una delle tre donne aveva portato con sé. 

Dopo averle bloccate ed accompagnate negli uffici del Commissariato per gli accertamenti di rito, i poliziotti hanno appurato che parte della refurtiva recuperata era stata rubata in altri due esercizi commerciali sempre di Terracina. 

Ulteriori accertamenti investigativi hanno poi fatto fatto emergere che sulla 22enne e sulla 24enne pende un nota di rintraccio per una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per furto”. 

Le tre sono state arrestate per furto in concorso. Una quarta donna è stata anche denunciata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento