Cronaca

Furti a Pomezia: rubati centinaia di metri di cavo elettrico: ingenti i danni

I fatti accaduti in via Siviglia e via Misilmeri. Rubati in totale 700 metri di cavo

Ladri in azione a Pomezia dove sono stati rubati centinaia di metri di cavo elettrico, causando danni e disagi alla popolazione. A darne notizia attraverso la pagina Facebook ufficiale, è lo stesso Comune con un post. 

“Si avvisa la cittadinanza che il Settore Lavori Pubblici del Comune di Pomezia ha accertato l’asportazione da parte di ignoti delle porzioni di dorsale di alimentazione degli impianti di via Siviglia (350 metri di cavo)e in via Misilmeri, tratto tra Via Augusta e Via Zara (350 metridi cavo)”. I malviventi hanno aperto i pozzetti di derivazione posti alla base dei pali, hanno rotto il cemento e forzato le porzioni di dorsale, sfilando poi i cavi.

“Si fa presente - prosegue il Comune - che furti di questo genere causano danni ingenti agli impianti di alimentazione. E’ in corso la quantificazione dei costi di ripristino che, in particolar modo per via Siviglia, non sarà immediata”.

L’invito dell’Amministrazione ai cittadini è quindi quello di prestare la massima attenzione segnalando eventuali situazioni anomale alle Forze dell’ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti a Pomezia: rubati centinaia di metri di cavo elettrico: ingenti i danni

LatinaToday è in caricamento