Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Furti sotto l'ombrellone: due arresti dei carabinieri sulla spiaggia di Scauri

Due uomini in manette: approfittando di un momento di distrazione delle vittime hanno rubato un telefono cellulare e tre portafogli

Due uomini sono stati arrestati nella giornata di ieri, 19 luglio, dai carabinieri perchè considerati responsabili di alcuni furti sulla spiaggia di Scauri. A finire in manette un 30enne venditore ambulante e un 23enne, entrambi di origini marocchine e residenti a Napoli. 

I due, secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, sono entrati in azione nel primo pomeriggio, intorno alle 14.30, nei pressi dei due stabilimenti balneari “Poseidon” e “Medusa” nella frazione di Minturno. 

Fulminea l’azione dei due uomini che, approfittando di un momento di disattenzione delle vittime che si erano allontanate per andare a fare un bagno poco distante, si sono impossessati di un telefono cellulare e tre portafogli. 

L’intervento dei carabinieri ha fatto saltare i loro piano; sono stati sorpresi mentre tentavano di dileguarsi. Arrestati, terminate le formalità di rito sono stati ristretti presso le camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Recuperata anche la merce restituita ai legittimi proprietari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti sotto l'ombrellone: due arresti dei carabinieri sulla spiaggia di Scauri

LatinaToday è in caricamento