Allarme furti e ronde notturne: intensificati i controlli di polizia nel sud pontino

E' l'esito di una riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica che si è svolto questa mattina in Prefettura dopo i recenti fatti di cronaca. Hanno partecipato i sindaci di Minturno, Castelforte e Santi Cosma e Damiano

L'allarme furti nel sud pontino è arrivato all'attenzione della Prefettura e dopo i recenti episodi di cronaca, come la ronda notturna dei giorni scorsi, il caso è stato discusso in una riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica alla quale hanno partecipato la presidente della Provincia, il sindaco di Latina e i primi cittadini dei Comuni di Minturno, Castelforte e Santi Cosma e Damiano, insieme ai vertici delle forze dell'ordine.

Nel corso dell'incontro è stato quindi preso in esame il fenomeno dei furti in abitazione, che ha interessato in particolare proprio i comuni del sud della provincia. In termini di sicurezza e controlli è stata disposta l'intensificazione dei servizi di vigilanza nei territori interessati, oltre a una serie di servizi mirati su prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un altro problema è poi costituito dalle ronde dei cittadini, gruppi spontanei che decidono di perlustrare i quartieri durante le ore notturne. Su questo aspetto il Prefetto Maria Rosa Trio e i rappresentanti delle Forze dell'ordine hanno sottolineato l'importanza della collaborazione dei sindaci e della comunità con le forze di polizia, ribadendo la necessità di segnalare direttamente agli organi preposti eventuali situazioni sospette. "Devono essere evitate - scrive la prefettura in una nota - iniziative che possano costituire fonte di pericolo per l'incolumità generale e che, tra l'altro, ostacolano l'attività, istituzionalmente svolta dalle forze di polizia, di prevenzione e controllo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Sabaudia, due bagnini positivi: chiusi due stabilimenti, una palestra e un bar

  • Coronavirus, altri positivi: oltre al bagnino di Sabaudia, un indiano e un uomo di Sermoneta

  • Coronavirus Latina, altri due casi in provincia. Focolaio della movida: al via i tamponi drive in

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento