rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
L'arresto / Cisterna di Latina

Furto in abitazione e falsa dichiarazione: un uomo di 48 anni finisce in carcere

La polizia di Cisterna ha dato esecuzione all’ordine di carcerazione che prescrive la pena detentiva definitiva di anni quattro di reclusione. L'uomo portato nella casa circondariale di via Aspromonte

E’ finito in carcere un uomo di 48 anni accusato dei reati di furto aggravato e falsa attestazione a pubblico ufficiale. Gli agenti del Commissariato di Cisterna, infatti, nelle scorse ore hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione nei suoi confronti che prescrive la pena detentiva definitiva di quattro anni di reclusione.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Roma in ordine a fatti risalenti al 2016, quando l’uomo, in concorso con altre persone, consumò il reato di furto in abitazione; inoltre nell’anno 2021 il 48enne, sempre in concorso con altri, si rese responsabile anche di falsa attestazione a pubblico ufficiale.

 Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Latina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in abitazione e falsa dichiarazione: un uomo di 48 anni finisce in carcere

LatinaToday è in caricamento