Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Furto in casa del datore di lavoro, arrestata collaboratrice domestica

La donna di 39 anni in diverse occasioni, durante lo svolgimento delle proprie mansioni e approfittando dell’assenza dei proprietari di casa, ha portato via gioielli e denaro per 5mila euro

Da collaboratrice domestica a ladra: è stata arrestata nella giornata di ieri una donna di 39 anni responsabile di aver rubato gioielli e denaro nella casa del suo datore di lavoro.

Per la donna le manette sono scattate al termine di indagini da parte dei carabinieri delle stazioni di Borgo Podgora e Latina Scalo dopo la denuncia di un furto sporta dalla vittima.

Come accertato dai militari, infatti, la collaboratrice domestica, durante lo svolgimento delle proprie mansioni presso l’abitazione della vittima e approfittando dell’assenza dei proprietari di casa, aveva rubato in diverse occasioni monili in oro nonché la somma contante di 5mila euro.

Al termine delle perquisizioni personale e domiciliare i carabinieri hanno anche rinvenuto la refurtiva, restituita al legittimo proprietario. La donna è stata ristretta agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicata con il rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in casa del datore di lavoro, arrestata collaboratrice domestica

LatinaToday è in caricamento