Furto in appartamento, arrestato un minore e recuperata la refurtiva

Allertati dal proprietario di casa i carabinieri di Podgora sono immediatamente intervenuti sorprendendo il giovane all'interno dell'abitazione. Il bottino si aggirava sui 4mila euro

Dilaga senza sosta il fenomeno di furti e rapine nella provincia pontina; fenomeno che getta nel panico i cittadini e diventa ancora più preoccupante se ad entrare in azione sono ladri sempre più giovani.

Nella giornata di ieri i carabinieri della stazione di Borgo Podgora hanno arrestato un ragazzo nomade non ancora maggiorenne sorpreso a mettere a segno il colpo all’intero di un’abitazione.

Provvidenziale l’allarme lanciato dal proprietario di casa che ha permesso ai militari di intervenire giusto in tempo per cogliere il minore in flagranza di reato.

Al momento del loro arrivo, infatti, i carabinieri hanno trovato il giovanissimo ladro all’interno dell’abitazione intento ad asportare monili e denaro contante. A quel punto non solo il ragazzino è finito in manette ma è stata recuperata anche la refurtiva il cui valore si aggira intorno ai 4mila euro.

Il minore dopo l’arresto per tentato furto è stato trasferito presso il centro di prima accoglienza di Roma.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Maxi frode con auto di lusso, l'operazione tocca Latina: un arresto a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento