Cronaca

Furto a Fondi, intercettati durante la fuga: arrestati i tre ladri

Sorpresi dai carabinieri di Itri mentre sull'Appia scappavano dopo il colpo messo a segno in un'abitazione. In manette per furto aggravato in concorso

Sono stati intercettati mentre tentavano di scappare lungo l’Appia dopo aver messo a segno un colpo. Ma la loro fuga è durata poco e alla fine sono stati arrestati in flagranza di reato con l’accusa di furto aggravato in concorso.

A finire in manette tre uomini originari della provincia di Napoli che nella notte tra martedì e mercoledì sono entrati in azione a Fondi.

I fatti intorno alle 3 quando, lungo la statale Appia, i carabinieri della stazione di Itri stavano predisponendo un servizio di controllo del territorio finalizzato proprio alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori.

Durante il controllo sono stati attirati da due mezzi che sopraggiungevano ad alta velocità e che alla vista della pattuglia hanno subito tentato la fuga nel centro abitato di Itri. A quel punto i militari li hanno inseguiti riuscendo a fermare il primo, un motocarro Piaggio Apecar, risultato, a seguito di accertamenti, rubato poco prima in un’abitazione a Fondi.

Il secondo veicolo, un’Opel Corsa, grazie alle tempestive ricerche, è stato poi bloccato a Gaeta, sempre lungo l’Appia, in località Canzatora dai militari dell’aliquota  Radiomobile del locale Comando Compagnia. A bordo della vettura gli altri due responsabili del furto, complici dell’uomo fermato poco prima.

Tutti e tra gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza, in attesa del giudizio direttissimo, mentre il mezzo rubato è stato restituito al legittimo proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto a Fondi, intercettati durante la fuga: arrestati i tre ladri

LatinaToday è in caricamento