Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Terracina

Sorpreso in casa, sventato furto da 30mila euro: ladro in manette

Operazione che ha visto la collaborazione di carabinieri e polizia di Terracina. Il 32enne è stato arrestato in flagranza di reato; nel borsone monili per 30mila euro

Un’operazione congiunta dei carabinieri di Terracina e degli agenti del locale commissariato di polizia, nel primo pomeriggio di ieri ha permesso di sventare un furto all’interno di un'abitazione.

Le porte del carcere si sono aperte per un cittadino di nazionalità romena di 32 anni sorpreso dalle forze dell’ordine con in mano un bottino di circa 30mila euro.

L’uomo, forse approfittando del fatto che la casa fosse vuota, si è introdotto nell'appartamento e ha cominciato a fare razzia dei monili d’oro furtivamente poi nascosti all’interno di un borsone.

Ma di certo il 32enne non aveva messo in conto gli imprevisti. Tempestivo, infatti, è stato l’intervento di carabinieri e polizia che, probabilmente avvertiti da qualche vicino insospettito dai rumori, si sono recati sul luogo sorprendendolo in flagranza di reato.

Per lui sono così scattate le manette mentre tutta la refurtiva recuperata è stata interamente restituita al proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso in casa, sventato furto da 30mila euro: ladro in manette

LatinaToday è in caricamento