Spesa da “Acqua e Sapone” senza pagare, bloccate due ragazze con i complici

Tutti, di età compresa fra i 16 e i 37 anni, sono stati denunciati dalla polizia per furto aggravato in concorso

Quattro denunciati per furto da parte della polizia intervenuta nella tarda mattinata presso il negozio “Acqua e Sapone” in via San Carlo da Sezze a Latina. La chiamata al 113, che segnalava due ragazze che poco prima avevano rubato all’interno del punto vendita, è arrivata intorno alle 12 di oggi, venerdì 24 maggio.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, le due giovani approfittando della confusione dovuta alle numerose persone presenti all’interno dell’attività commerciale, erano riuscite ad occultare all’interno di una borsa prodotti per un valore di circa 70 euro. Poi hanno tentato di allontanarsi senza pagare. Un movimento che non è passato inosservato all’attento sguardo della vigilanza che ha bloccato le due consegnandole poi alla polizia giunta sul posto dopo la segnalazione. Recuperata anche la refurtiva che, non danneggiata, è stata riconsegnata alla titolare del negozio.

Grazie alla visione delle immagini della telecamera di videosorveglianza, gli agenti sono riusciti ad incastrare anche i due complici delle ragazze: la loro presenza è stata immortalata dall’occhio elettronico mentre uscivano prima delle ragazze dal negozio senza refurtiva, dandosi poi alla fuga alla vista dell’arrivo delle Volanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo un breve inseguimento sono stati bloccati e portati in Questura insieme anche alle atre due ragazze. Tutti, di età compresa tra i 16 e i 37 anni italiani, sono stati denunciati in atto di libertà per furto aggravato in concorso.Nel corso dei controlli oggi pomeriggio, la polizia ha poi denunciato un uomo di 56 anni: ristretto ai domiciliari è stato trovato in possesso di hashish. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento