rotate-mobile
Cronaca Aprilia

Furto in un appartamento, arrestata una donna e una minore denunciata

Avevano appena trafugato dei monili d'oro da un'abitazione di Aprilia quando sono state sorprese dai carabinieri; la più grande trasferita al carcere di Rebibbia, la minorenne deferita

Guai per due donne straniere ad Aprilia, sorprese dalle forze dell’ordine subito dopo aver messo a segno un colpo all’intero di un’abitazione.

Una delle due, già destinataria di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, è stata arrestata, mentre l’altra, minorenne, è stata denunciata.

I fatti nella giornata di ieri durante un servizio dei carabinieri del locale Norm, a lavoro per contrastare i reati predatori.

Le due donne, in Italia senza fissa dimora, avevano appena compiuto un furto all’interno di un’abitazione quando sono state intercettate dai carabinieri; con loro avevano il bottino che consisteva in alcuni monili d’oro che avevano trafugato poco prima.

La refurtiva è stata così recuperata, mentre ulteriori accertamenti hanno permesso agli uomini in divisa di scoprire che su una delle sue, la più grande, pendeva un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’autorità giudiziaria di Roma, e che la stessa doveva scontare un anno e cinque mesi di reclusione per un precedente furto in abitazione.

Dopo l’arresto per lei si sono aperte le porte del carcere di Roma Rebibbia; l’altra ragazza fermata, minorenne, è stata denunciata e affidata alla custodia della sorella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in un appartamento, arrestata una donna e una minore denunciata

LatinaToday è in caricamento