In fuga sull’auto rubata fermato a Roma dopo un’inseguimento. Il furto ad Aprilia

I fatti nella mattinata di ieri nella zona di via del Casale di San Basilio nella capitale; il 32enne bloccato e arrestato dalla polizia dopo aver anche cercato di scappare a piedi. L'auto rubata nella mattinata ad Aprilia

Ha tentato una disperata fuga a bordo di un’auto rubata dopo aver forzato un posto di blocco ed è stato arrestato dalla polizia dopo un rocambolesco inseguimento.

I fatti nella mattinata di ieri a Roma; protagonista un giovane di 32 anni di nazionalità bosniaca che viaggiava su una vettura rubata poco prima nella zona di Aprilia e munita di antifurto satellitare che ne ha facilitato il ritrovamento.

Dopo il furto, infatti, intorno alle 10 di domenica mattina l’auto è stata segnalata nella zona di San Basilio nella capitale. Intercettato dalla polizia, in via del Casale di san Basilio, così il 32enne non si è fermato all’alt intimato dagli agenti fuggendo via.

Inseguito, lo straniero, giunto all’altezza del parco Aguzzano, e vistosi preclusa ogni via di fuga, ha abbandonato la vettura ed ha tentato di scappare a piedi. Pochi metri più tardi, al termine di un inseguimento, è stato raggiunto e arrestato dagli agenti. Il 32enne, con diversi precedenti di Polizia, è risultato avere a carico anche un decreto di espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento