Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Denuncia il furto dell’auto, ma non è vero. Tradito dal Gps e incastrato dai carabinieri

Un uomo di 38 anni è stato deferito per simulazione di reato dai militari. I fatti sono accaduti a Scauri di Minturno

Denuncia il furto dell’auto ma è tutto inventato: incastrato dai carabinieri è stato denunciato. Nei guai un uomo di 38 anni della provincia di Napoli, mentre i fatti sono avvenuti a Scauri

Lo scorso 22 maggio l’uomo ha denunciato presso la caserma dei carabinieri della frazione di Minturno il furto della propria auto, un’Audi A6, a suo dire avvenuto qualche giorno prima.

Grazie allee attività investigative dei militari, però, è stato possibile appurare che non era vero. E’ stato accertato, tramite la società via Sat, che il Gps satellitare era andato in allarme il giorno successivo alla denuncia di furto. 

“Nella circostanza - proseguono i carabinieri -, si appurava, altresì, che il denunciato aveva riferito all’operatore della società in questione, di un falso allarme, essendo finito in una buca, mentre si trovava alla guida del proprio veicolo”.

Il 39enne è stato denunciato per simulazione di reato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia il furto dell’auto, ma non è vero. Tradito dal Gps e incastrato dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento