Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Formia

In fuga dai carabinieri sull’auto rubata a Formia: inseguimento finisce con un incidente

E’ successo questa mattina in provincia di Caserta: l’automobilista non si è fermato all’alt; nell'incidente rimasti feriti due militari

Non si ferma all’alt intimato dai carabinieri e tenta la fuga a bordo di un’auto risultata rubata a Formia. E’ accaduto questa mattina nella provincia di Caserta, tra i territori di Sessa Aurunca e Mondragone. 

Come riposta CasertaNews, la Fiat 500 su cui viaggiava l’uomo è stata intercettata da una pattuglia dei militari della Radiomobile di Sessa Aurunca lungo la Domiziana; all’alt intimato dai carabinieri, però, l’automobilista non si è fermato ed ha accelerato. Ne è nato un inseguimento che si è concluso solo nei pressi di Mondragone dove, intanto, era giunta in soccorso anche un’altra vettura dei carabinieri; qui si è verificato un incidente, con i militari che sono riusciti a fermare il fuggitivo restando anche lievemente feriti (in 2 sono stati portati in ospedale per essere refertati).

L’uomo che era alla guida dell’automobile, un 43enne di Monteruscello, è stato portato in caserma e poi arrestato per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, ricettazione e danneggiamento: la Fiat 500 è risultata essere provento di un furto consumato a Forma nei giorni scorsi. L'uomo è anche sospettato di essere l'autore di un furto all'interno di una scuola ad Itri: nel corso della perquisizione all'interno della vettura sono stati rinvenuti 5 notebook di diverse marche asportati presso l'istittuo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga dai carabinieri sull’auto rubata a Formia: inseguimento finisce con un incidente

LatinaToday è in caricamento