Sorpreso a rubare un’auto, 23enne di Aprilia fermato da carabinieri in libera uscita

E’ accaduto nella serata di mercoledì a Velltri; il ragazzo, con un complice, stava forzando la serratura di una Smart parcheggiata quando è stato “pizzicato” da due allievi marescialli

Viale Buozzi a Velletri (foto Google)

E’ stato sorpreso mentre cercava di rubare un auto in sosta il ragazzo di 23 anni di Aprilia arrestato nella serata di mercoledì a Velletri da due carabinieri in libera uscita.

I fatti nella centrale viale Bruno Buozzi dove i allievi della Scuola Marescialli e Brigadieri di Velletri in libera uscita hanno notato il giovane pontino, in compagnia di un complice, mentre tentava di forzare la serratura di una Smart regolarmente parcheggiata utilizzando arnesi da scasso.

Immediatamente i due militari hanno chiamato la centrale operativa della Compagnia di Velletri chiedendo l’intervento di una pattuglia in ausilio, e senza alcuna esitazione hanno deciso di intervenire bloccando il 23enne di Aprilia dopo un breve inseguimento.

Sul posto è giunta poi una pattuglia del Nucleo Operativo e radiomobile che ha arrestato il giovane accusato di tentato furto aggravato. L’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Velletri.  
Ora sono in corso le indagini per arrivare al complice riuscito a fuggire mentre sono stati sequestrati gli arnesi da scasso, un cacciavite ed alcune chiavi
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento