Cronaca Sezze

Furto da 70mila euro in un’azienda agricola di Sezze, arrestato

È stato sorpreso dai carabinieri mentre nei pressi della sua abitazione scaricava il materiale per la coltivazione appena rubato, tra cui due cannoni da irrigazione

Sorpreso dai carabinieri mentre scaricava la refurtiva nei pressi della sua abitazione, un uomo di Sezze è finito in manette con l’accusa di furto aggravato.

Con un blitz che si è rivelato quanto mai provvidenziale i carabinieri del locale comando stazione hanno fatto saltare così i piani del ladro che aveva messo a segno il colpo all’interno di un’azienda agricola della zona.

L’uomo è stato scoperto nella tarda serata di ieri dai militari nel momento in cui, dopo aver parcheggiato un furgone nei pressi della sua abitazione, stava scaricando del materiale utilizzato per la coltivazione, tra cui due cannoni da irrigazione, che sono poi risultati essere rubati.

Per lui sono subito scattate le manette mentre la refurtiva, del valore di circa 70mila euro, è stata restituita al legittimo proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da 70mila euro in un’azienda agricola di Sezze, arrestato

LatinaToday è in caricamento