Furto in banca a Borgo Hermada, arrestato un 37enne di Roma. Oltre un anno di indagini

I carabinieri hanno dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell'uomo, attualmente sorvegliato speciale. Il colpo nel novembre 2014 alla "Banca di Credito Cooperativo del Circeo"

E’ stato identificato e arrestato il presunto autore del furto alla “Banca di Credito Cooperativo del Circeo” di Borgo Hermada: le manette sono scattate ai polsi di un uomo di 37 anni di Roma, attualmente sorvegliato speciale.

Nella notte i carabinieri hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere,  emessa dal Gip del Tribunale di Latina che ha concordato appieno con la motivata richiesta avanzata dai carabinieri, a seguito degli esiti delle attività investigative e tecniche svolte dal Racis di Roma.

“Nei confronti dell’arrestato - spiegano i militari - sono emersi, infatti, gravi indizi di colpevolezza in ordine al furto avvenuto nel novembre del 2014" nalla filiale di borgo Hermada della banca.

In quell’occasione, previa effrazione della porta antipanico, ignoti si introdussero all’interno dell’istituto di credito portando via la cassaforte, con 10mila euro, poi rinvenuta dai carabinieri ancora chiusa all’interno di un’auto rubata e utilizzata per commettere il furto.

L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Latina.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento