Furto notturno alla Popolare del Lazio di Sezze Scalo, banditi smurano il bancomat

I malviventi in azione intorno alle 2 di questa notte: dopo aver sradicato lo sportello Atm lo hanno trascinato via. Sul posto i carabinieri che indagano sul caso

Furto nottunro alla Banca Popolare del Lazio di Sezze Scalo con i malviventi che hanno smurato e portato via il bancomat. 

Il colpo è avvenuto intorno alle 2 quando sono entrati in azione i malviventi presso la filiale di via Veneto già presa di mira nell’ottobre scorso; in quell'occasione invece il colpo fallì. 

Secondo una prima ricostruzione, i banditi dopo aver sfondato lo sportello Atm con una vettura lo hanno sradicato per poi trascinarlo via. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto per i primi accertamenti i carabinieri che ora indagano sul furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento