Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Strada Congiunte Destre

Furto notturno al bancomat della motorizzazione: i ladri lo fanno esplodere

E' accaduto nella notte nella sede di via Congiunte destre, a Chiesuola. Indaga la polizia

Furto notturno nella sede delle poste della motorizzazione civile in via Congiunte destre, località Chiesuola. Una banda di malviventi ha fatto esplodere lo sportello bancomat. Due boati fortissimi che ha aperto un foro nel muro della palazzina consentendo ai ladri di portare via il terminale del bancomat.

Nella violenta esplosione sono volati pezzi anche all'interno della sede, che ha subito diversi danni e questa mattina è rimasta chiusa. All'interno degli uffici delle Poste sono state trovate banconote bruciate o macchiate per un valore complessivo di oltre 80mila euro. Il bottino esatto è invece ancora in fase di quantificazione ma secondo le prime informazioni ammonterebbe a circa 20mila euro. Ad allertare le forze dell'ordine è stato un custode che, dopo aver sentito la prima esplosione, si è avvicinato all'edificio notando un uomo, probabilmente il palo della banda, all'interno del parcheggio. Poco dopo la seconda esplosione l'uomo ha poi visto altri due uomini che si sono allonanati a piedi per le campagne vicine.

Sul posto le pattuglie della squadra volante della Questura, che hanno effettuato i rilievi. Indagini in corso per risalire agli autori del furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto notturno al bancomat della motorizzazione: i ladri lo fanno esplodere

LatinaToday è in caricamento