Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Furto in un bar a Formia, svuotano le slot machine: arrestati due giovani

Provvidenziale l'intervento della polizia nell'ambito di un servizio straordinario di controllo che ha visto anche la collaborazione dei carabinieri. In manette sono finiti due giovani di 18 e 21 anni; il colpo al bar Amedeo

Avevano appena messo a segno il furto in un bar e stavano sistemando la refurtiva, quando sono stati bloccati e arrestati dalla polizia, con la collaborazione di una pattuglia dei carabinieri.

L’episodio nella notte a Formia; gli uomini del locale commissariato sono così riusciti a fermare i due ragazzi di 21 e 18 anni – il secondo residente a Mondragone in provincia di Caserta – nell’ambito del piano integrato di controllo del territorio elaborato dalla polizia con la sinergica collaborazione delle altre forze di polizia per porre freno al dilagante fenomeno dei furti.

I due giovanissimi, dopo aver divelto una grata posta a protezione di una finestra del bar Amedeo di via Palazzo a Formia, si sono intordotti all’interno dell’esercizio commerciale. Prese di mira le slot machine svuotate dai due ragazzi che sono riusciri ad arraffare circa 1000 euro.

Ma proprio mentre erano intenti a sistemare la refurtiva, sono stati sorpresi dagli agenti, allertati da alcuni cittadini. Durante i successivi accertamenti, recuperati oltre alla refurtiva anche gli attrezzi usati per lo scasso, poi posti sotto sequestro.

Arrestati per furto aggravato, i ragazzi sono stati ristretti presso la camera di sicurezza del commissariato di Formia in attesa della convalida dell’arresto davanti al tribunale di Cassino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in un bar a Formia, svuotano le slot machine: arrestati due giovani

LatinaToday è in caricamento