rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Formia

Rubano 300 chili di ottone e bronzo in una ditta a Fondi, arrestati 3 giovani

In manette un 21enne e due 25, tutti della provincia di Napoli, fermati dai carabinieri nei pressi del porto commerciale di Formia; in una delle due auto su cui viaggiavano nascondevano la refurtiva, recuperata e riconsegnata al proprietario della ditta

Tre giovani sono stati arrestati dai carabinieri a Formia in seguito ad un furto all’interno di una ditta a Fondi. Le manette sono scattate ai polsi di due 21enni e un 25enne, tutti della provincia di Napoli. 

Gli arresti da parte dei carabinieri nel corso di predisposti servizi di controllo del territori. I tre, nei pressi del porto commerciale di Formia, sono stati fermati dai militari mentre erano a bordo di due auto, Citroen C3 e una Fiat Panda, che viaggiavano a poca distanza l’una dall’altra. 

Nel corso della perquisizione veicolare i carabinieri hanno rinvenuto circa 300 chili di materiale metallico (ottone e bronzo), contenuti in cassette di plastica celate nel bagagliaio e sui sedili posteriori della Fiat Panda.

I tre giovani, messi alle strette, hanno immediatamente confessato di aver rubato tutto da una ditta specializzata nel recupero ed il trattamento di materiali ferrosi e non, con sede a Fondi, dove peraltro lavoravano due dei tre ragazzi. 

Arrestati per furto aggravato sono stati temporaneamente trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo mentre la refurtiva, per un valore di alcune migliaia di euro, interamente recuperata è stata riconsegnata al proprietario della ditta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano 300 chili di ottone e bronzo in una ditta a Fondi, arrestati 3 giovani

LatinaToday è in caricamento