Cronaca Minturno

Furto in un capannone industriale a Scauri, i tre finiscono in manette

I fatti nella notte: i tre dopo aver forzato l'ingresso hanno fatto irruzione nel capannone e portato via materiale idraulico per un valore di circa 2mila euro. Intercettati e bloccati dai carabinieri durante la fuga

Sono causati di furto aggravato i tre cittadini stranieri di 25, 34 e 44 anni arrestati nella notte dai carabinieri a Scauri dopo aver messo a segno un furto all’interno di un capannone industriale.

I tre sono stati intercettati e bloccati dai carabinieri a bordo di un’auto proprio poco lontano il luogo del colpo con a bordo la refurtiva, poi recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Secondo quanto ricostruito, i malviventi, dopo aver tagliato la catena posta a chiusura dell’ingresso, hanno fatto irruzione nel capannone portando via materiale idraulico per un valore di circa 2mila euro.

Trattenuti in camera di sicurezza saranno processati con rito direttissimo presso il tribunale di Cassino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in un capannone industriale a Scauri, i tre finiscono in manette

LatinaToday è in caricamento