rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Minturno

Furto all’Asl di Minturno, rubata la cassaforte: 2 arresti in Campania

Con un terzo complice, poi fuggito, avevano sradicato due casseforti nella struttura; una è stata abbandonata l'altra caricata in auto. La fuga è terminata a Mondragone dove sono stati bloccati da carabinieri

Se ne andavano in giro con una cassaforte appena rubata quando sono stati fermati dai carabinieri che hanno scoperto subito la refurtiva e li hanno fermati.

I fatti si sono svolti tra Minturno e la Campania; nella rete delle forze dell’ordine sono caduti due uomini di 34 e 63 anni, entrambi di Giuliano in Campania, mentre un terzo complice è riuscito a fuggire facendo perdere le sue tracce.

Secondo quanto ricostruito dai militari sarebbero i responsabili di un furto messo a segno al poliambulatorio Asl di Minturno. I tre, dopo aver forzato l’ingresso, infatti, avrebbero fatto irruzione nella struttura dove avrebbero smurato due casseforti.

La prima, proprio perché più pesante e più grande, sarebbe poi stata abbandonata nel giardino della struttura minturnese mentre l’altra è stata caricata in auto dai banditi con l’intenzione di aprirla in un secondo momento con calma.

Ma la fuga dei tre è finita poco dopo a Mondragone. Mentre erano nella vettura sono stati fermati dai carabinieri durante dei controlli; ma anziché fermarsi all’alt i tre hanno proseguito; ne è nato un inseguimento terminato poco dopo con i malviventi che sono stati bloccati.

Uno dei tre è riuscito a fuggire, mentre gli altri due sono stati fermati; in auto scoperta la cassaforte con all’interno 300 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto all’Asl di Minturno, rubata la cassaforte: 2 arresti in Campania

LatinaToday è in caricamento