Ruba merce per 600 euro dal centro Aprilia2, 40enne in manette

Aveva portato via dagli scaffali di uno dei negozi del centro commerciale diversi prodotti, ma l'allarme al 112 ha permesso ai carabinieri di rintracciare l'uomo, originario di Ardea, che è finito ai domiciliari

E' stato sorpreso a rubare, nel pomeriggio di ieri, 31 marzo, all’interno di un esercizio commerciale del centro Aprilia 2. Dagli scaffali aveva portato via merce del valore di circa 600 euro. Un uomo di 40 anni è stato però rintracciato e arrestato dai carabinieri del reparto territoriale  che hanno avviato le ricerche dopo l’allarme dato al 112 dai dipendenti del negozio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La merce sottratta dall’uomo è stata recuperata e poi riconsegnata al titolare del negozio, mentre il 40enne, residente ad Ardea, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Coronavirus Lazio, 197 nuovi casi e un decesso. In terapia intensiva ci sono ancora 22 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento