rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Fondi

Sventato furto di elettrodomestici da 150mila euro a Fondi, un arresto

L'arrivo dei carabinieri ha fatto saltare il colpo che i malviventi stavano mettendo a segno in un deposito. Uno dei ladri è stato catturato mentre i suoi complici sono riusciti a fuggire

Ingente furto di elettrodomestici sventato nella notte dai carabinieri a Fondi. I malviventi si erano introdotti nel deposito del negozio Trony quando sono stati sorpresi e messi in fuga dai militari. Solo uno di loro è finito in manette, mentre gli altri sono riusciti a far perdere le loro tracce.

I carabinieri sono giunti sul posto su segnalazione della centrale operativa giusto in tempo per far saltare i piani della banda di ladri, i quali avevano già caricato numerosi elettrodomestici a bordo di un tir parcheggiato nei pressi del capannone adibito a deposito. Altri apparecchi erano poi stati accantonati sul piazzale pronti per essere trasportati sul camion e portati via.

Durante i controlli i militari hanno anche rinvenuto un dispositivo elettronico molto sofisticato e costoso, utilizzato per inibire sistemi di allarme e comunicazioni tramite telefoni cellulari .

Il valore della merce che stava per essere rubata è stimato intorno ai 150mila euro. L’uomo arrestato è stato trasferito in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo mentre intanto è caccia ai complici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sventato furto di elettrodomestici da 150mila euro a Fondi, un arresto

LatinaToday è in caricamento