Manomettono il contatore, due commercianti denunciate per il furto di energia elettrica

E' accaduto a Gaeta; nei guai due donne di 38 e 42 anni deferite dai carabinieri. Avevano manomesso il misuratore facendo registrare consumi inferiori

Avevano manomesso il contatore e sono state denunciate per il furto di energia elettrica. Nei guai a Gaeta due donne di 38 e 42 anni, titolari di un esercizio commerciale, smascherate dai carabinieri a seguito di un’ispezione effettuata da tecnici della società Enel. Le due avevano manomesso il misuratore facendo registrare consumi inferiori di circa il 70% rispetto all’energia effettivamente erogata, usufruendo illecitamente di oltre 8000 kwh nel periodo compreso tra maggio 2012 e maggio 2015. Sono state denunciate per furto aggravato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento