Cronaca Cisterna di Latina

Lo arrestano per furto e trovano la sua compagna evasa dai domiciliari

Dando esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un uomo a Cisterna, i carabinieri lo trovano in compagnia della donna evasa dai domiciliari: entrambi in manette

Erano andati da lui per arrestarlo per furto e alla fine le manette sono scattate anche ai polsi della campagna arrestata per evasione.

L’episodio si è verificato nella mattinata di oggi a Cisterna dove i carabinieri delle stazioni di Borgo Pordgora e Latina Scalo hanno fermato i due sorpresi insieme.

I militari stamattina, infatti, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal tribunale di Tivoli, nei confronti del giovane di 28 anni di origine campane per il reato di furto aggravato, in riferimento ad un colpo avvenuto nel novembre del 2009.

Ma al momento del suo arresto, il 28enne è stato trovato in compagnia di una 29enne romana che era evasa dagli arresti domiciliari nella capitale, città da dove abitualmente si allontanava per raggiungere l’innamorato nel comune pontino. Alla fine le manette sono scattate anche per lei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo arrestano per furto e trovano la sua compagna evasa dai domiciliari

LatinaToday è in caricamento