Cronaca Formia

Furto nell’ex Pastificio Paone, ladri violano i sigilli. Scoperti ed arrestati

In manette a Formia una donna di 50 e un uomo di 57 anni accusati di furto aggravato in concorso e violazione di sigilli. Sorpresi dai carabinieri a rubare all'interno dell'immobile sottoposto a sequestro

Sorpresi a rubare all’interno dell’ex Pastificio Paone a Formia, immobile sottoposto a sequestro nel 2012.

Con l’accusa di furto aggravato in concorso e violazione di sigilli, i carabinieri hanno arrestato una donna di 50 anni di origini marocchine e un uomo di 57 anni di nazionalità algerina.

I due sono dopo aver forzato i sigilli posti all’ingresso dell’opificio sotto sequestro da tre anni per violazioni edilizie, sono entrati con l’intento di rubare materiale elettrico e di ferramenta.

Fermati mentre erano ancora all’interno dell’edificio dai carabinieri, sono stati arrestati e saranno processati con il rito direttissimo.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nell’ex Pastificio Paone, ladri violano i sigilli. Scoperti ed arrestati

LatinaToday è in caricamento