rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Formia

Rubano vestiti nei negozi: studentesse e baby ladre scoperte e arrestate

E' accaduto a Formia. Le due giovani trasferite in un centro di prima accoglienza a Roma

Due studentesse minorenni, rispettivamente di Latina e di Frosinone, sono finite in arresto a Formia per furto aggravato in concorso e porto di oggetti atti ad offendere. Nella giornata di ieri, 15 ottobre, le due ragazzine sono state intercettate dai carabinieri del Norm della compagnia di Formia dopo aver rubato in due diversi esercizi commerciali alcuni capi di abbigliamento per un valore complessivo di 620 euro.

Le due hanno preso gli abiti tentando di eludere il controllo del personale addetto alla vigilanza, ma sono state bloccate e poi arrestate. La merce rubata è stata dunque recuperata dopo una personale e restituita ai commercianti. Gli abiti erano nascosti negli zaini che le due giovani indossavano, insieme a un coltello a serramanco, una tronchesina e una forbice. Dopo le formalità di rito, le ragazze sono state condotte, come disposto dall'autorità giudiziaria, in un centro di prima accoglienza di Roma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano vestiti nei negozi: studentesse e baby ladre scoperte e arrestate

LatinaToday è in caricamento