Rubano gasolio da un mezzo delle Ferrovie, denunciati in due

E' accaduto a Fondi dove ieri, 1 maggio, due uomini hanno scavalcato la recinzione della stazione e preso di mira un camion delle FFSS. Sorpresi dai carabinieri

Hanno scavalcato la recinzione della stazione ferroviaria e hanno preso di mira un camion di proprietà delle Ferrovie dello Stato. E’ accaduto a Fondi. Due uomini, provenienti dalla provincia di Frosinone, sono stati identificati e denunciati in stato di libertà per il reato di furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella giornata di ieri, 1 maggio, avevano rubato circa 25 litri di gasolio da un mezzo pesante posteggiato all’interno dell’area della stazione. Il carburante recuperato è stato restituito e i due uomini sono stati quindi denunciati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento