Furgone in fuga inseguito dai carabinieri: a bordo oltre 2mila litri di gasolio rubati

E’ accaduto nella notte alle porte di Latina: dopo la corsa fin sulla Monti Lepini il mezzo è finito contro un palo e gli occupanti sono scappati. Il furto di gasolio all’oleodotto a Fondi

Rocambolesco inseguimento nella notte alle porte di Latina. Intorno all’1.40 i carabinieri hanno intercettato nel capoluogo pontino un furgone che, all’alt intimato dai militari, ha proseguito la propria corsa fin sulla Monti Lepini.

Appena superato l’incrocio con l’Appia, nella zona di Borgo Faiti, il mezzo è finito fuori strada andando a schiantarsi contro un palo. Gli occupanti hanno subito abbandonato il furgone dandosi alla fuga a piedi. 

Gli accertamenti condotti dai carabinieri hanno permesso di appurare che a bordo del mezzo, risultato rubato e con targhe rubate, vi erano 2800 litri di gasolio asportato poco prima dall’oleodotto di Fondi. 

Sull'episodio indagano i carabinieri che hanno avvitao gli accertamenti per identificare gli uomini in fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento