rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Lenola / Piazza Cavour

Colpo grosso in gioielleria a Lenola, rubati preziosi per 100mila euro

Furto notturno nella storica oreficeria Rosato di piazza Cavour, letteralmente saccheggiata. Trovate tracce di sangue: i ladri si sarebbero feriti nello sfondare una vetrina

Hanno razziato tutto quello che potevano. Hanno portato via gioielli, brillanti, anelli e bracciali, svuotando le vetrine della storica oreficeria Rosato, a Lenola, che si affaccia sulla centralissima piazza Cavour. Un colpo perfetto, realizzato in piena notte, che ha fruttato circa 100mila euro: a tanto ammonta il bottino quantificato dai proprietari del negozio e dalle forze dell’ordine.

Il furto è stato messo a segno tra le 4 e le 5 di questa mattina. Gli scassinatori avrebbero approfittato di una porta attigua all’esercizio commerciale per entrare in azione: da lì hanno proceduto a rompere una finestra per introdursi nella gioielleria. Una volta entrati hanno passato al setaccio le vetrine portando via tutto.

Ad accorgersi del furto subito è stato lo stesso proprietario della gioielleria, questa mattina, al momento di aprire l’esercizio al pubblico. L’azione dei ladri pare non sia stata notata da alcuno. Sul posto si sono portati i carabinieri della locale stazione e gli agenti della polizia municipale.

Gli approfondimenti del caso sono stati affidati al nucleo scientifico, che sta valutando le impronte trovate all’interno della gioielleria e anche alcune tracce di sangue appartenenti a uno dei ladri, che si sarebbe ferito nel tentativo di sfondare la finestra o una delle vetrine.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo grosso in gioielleria a Lenola, rubati preziosi per 100mila euro

LatinaToday è in caricamento