Cronaca Castelforte

Grossa perdita alle slot, ruba la macchina cambia-monete: in manette

L'episodio a Castelforte dove un uomo decide così di rifarsi dopo aver giocato un'ingente somma di denaro. Arrestato dai carabinieri, per lui l'accusa è di furto aggravato

Ha perso un’ingente quantità di denaro alle slot machine e per rifarsi ha rubato la macchinetta cambia soldi.

L’episodio è avvenuto nella notte tra sabato e domenica in un pub di Castelforte. Forse la disperazione o forse la voglia di riprendersi quanto aveva perduto alla base del gesto costato le manette ad un 37enne.

Sembrava una serata normale per l’uomo che ha iniziato a giocare alle slot di un locale del comune pontino. Ma alla fine si è fatto prendere la mano e così la cifra che ha perso gli è parsa davvero troppo grande. A quel punto ha pensato di rubare la macchinetta cambia-monete che conteneva i soldi che lui stesso aveva speso.

Per lui sono arrivate subito le manette con l’accusa di furto aggravato; tradotto presso le camere di sicurezza della compagnia di Formia è in attesa del rito direttissimo fissato per questa mattina presso il tribunale di Gaeta.

Sempre la notte scorsa i carabinieri di Castelforte hanno arrestato anche un giovane di 25 anni per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Dopo aver infastidito il titolare di un locale, il ragazzo ha dato davvero in escandescenze all’arrivo dei militari. Infatti prima ha aggredito lo stesso proprietario e poi uno dei carabinieri intervenuti. Ai suoi polsi sono subito scattate le manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grossa perdita alle slot, ruba la macchina cambia-monete: in manette

LatinaToday è in caricamento