Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Europa / Via Pier Luigi Nervi

Furto con il motorino ariete in un negozio di merceria: 23enne incastrato dalle impronte

I fatti risalgono al 9 febbraio scorso: con un motorino era stata rotta la vetrata dell'attività commerciale e il ladro aveva portato via i soldi contenuti nella cassa. Il giovane identificato e arrestato per furto aggravato

E’ stato individuato e arrestato l’autore di un furto messo a segno all’interno di un negozio di merceria nel febbraio scorso in viale Pier Luigi Nervi a Latina. 

Ieri pomeriggio gli uomini della Squadra Mobile, insieme ai colleghi dell’U.P.G.S.P. della Questura di Latina, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Latina, nei confronti di un ragazzo di 23 anni per il reato di furto aggravato. 

I fatti risalgono al 9 febbraio scorso quando intorno alle 3 di notte il titolare dell’esercizio commerciale aveva allertato il 113 in seguito ad un furto all’interno del suo negozio di merceria. Come successivamente accertato, in quella circostanza ignoti, dopo aver sfondato la porta a vetri dell’ingresso utilizzando un ciclomotore, si erano introdotti all’interno e dopo aver divelto il registratore di cassa ne avevano asportato il denaro contenuto.

Ad incastrare il 23enne alcune impronte papillari latenti sulla superficie interna del registratore di cassa abbandonato a terra rilevate dalla polizia scientifica durante il sopralluogo nell’attività commerciale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto con il motorino ariete in un negozio di merceria: 23enne incastrato dalle impronte

LatinaToday è in caricamento