Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Ladro in trasferta ad Aprilia, scoperto a rubare monili per 2mila euro

Un giovane di 26 anni originario di Pistoia arrestato in flagranza di reato mentre tentava il colpo in un abitazione della città pontina. Recuperata la refurtiva; lui trasferito in carcere

Ladro in trasferta ad Aprilia. Nel tardo pomeriggio di ieri, in flagranza di reato e con l’accusa di furto, è stato arrestato un giovane di 26 anni originario di Pistoia.

Il ragazzo toscano è stato infatti sorpreso dai carabinieri del Nor della città pontina proprio mentre cercava di mettere a segno il colpo all’interno di un abitazione del luogo.

Al momento dell’arrivo dei militari, che hanno così fatto saltare tutti i suoi piani, il 26enne aveva già trafugato monili per un valore di 2mila euro.

La refurtiva che è stata recuperata è stata così restituita alla legittima proprietaria mentre il giovane è stato trasferito presso la  casa circondariale di via Aspromonte a Latina.

I CONTROLLI – Nel corso di un servizio di controllo del territorio messo a segno lo scorso 1 maggio ad Aprilia, i carabinieri del locale comando Norm hanno denunciato tre persone per diversi reati.

Un uomo perché è stato sorpreso a bordo di un’auto risultata rubata, un altro per aver esibito ai carabinieri una polizza assicurativa contraffatta utilizzata per condurre il proprio veicolo e un terzo perché alla guida della propria vettura in evidente stato di ebbrezza alcolica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro in trasferta ad Aprilia, scoperto a rubare monili per 2mila euro

LatinaToday è in caricamento