Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Gaeta

Fugge dopo il furto e perde il controllo del motorino, in manette

Arrestato un giovane a Gaeta che aveva tentato di scappare dopo aver rubato il mezzo. Durante la fuga non controlla il ciclomotore che finisce nel canale; per lui scattano le manette

Ruba un motorino e per sfuggire all’inseguimento dei carabinieri perde il controllo del mezzo che finisce in un canale.

Si è conclusa così la disperata corsa di un giovane che nella giornata di ieri è finito in manette a Gaeta per furto.

Il ragazzo di 26 anni, infatti, dopo essersi impossessato furtivamente di un ciclomotore aveva tentato la fuga con l’intento di far perdere le sue tracce. Dopo un inseguimento, però, i militari del comando stazione della città del golfo sono riusciti a bloccarlo e trarlo in arresto.

Il giovane nel frattempo aveva perso il controllo del motorino che era finito in un canale, successivamente recuperato in acqua dalla Capitaneria di Porto. Dopo le formalità di rito il 26enne è stato trasferito presso la propria abitazione e ristretto agli arresti domiciliari.

CISTERNA – A Cisterna a finire in manette è stato un cittadino di nazionalità romena che, dopo essere stato sorpreso dai proprietari di un’abitazione all’interno della loro casa intento a compiere un furto, aveva tentato la fuga.

L’umo, anche lui dopo un inseguimento, è stato però arrestato dagli uomini del locale commissariato. Mentre cercava di scappare, però, l’uomo ha perso il controllo della vettura finendo contro un muro e rompendo una tubatura del gas messa in sicurezza poi dai vigili del fuoco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge dopo il furto e perde il controllo del motorino, in manette

LatinaToday è in caricamento