Martedì, 23 Luglio 2024
Operazione lampo / Gaeta

Motoscafo rubato al porto di Gaeta e ritrovato a Napoli

L’attività della Guardia di finanza che ha rinvenuto l'imbarcazione durante un normale controllo; il natante restituito al proprietario. Indagini sul furto

E’ stata ritrovata a Napoli un’imbarcazione rubata nei giorni scorsi a Gaeta. L’operazione è stata condotta lo scorso martedì 23 maggio dalla Guardia di finanza che ha rinvenuto il motoscafo nella località di San Giovanni a Teduccio, nell’area orientale del capoluogo campano. 

La motovedetta in dotazione alla dipendente Stazione Navale di Napoli era impegnata in una attività di vigilanza quando ha notato il natante che per modalità di ormeggio ha attirato subito l’attenzione dei militari. Saliti a bordo i finanzieri hanno appurato la presenza di evidenti segni di effrazione e dopo aver esaminato quanto abbandonato, con l’ausilio delle nuove tecnologie installate sugli assetti che permettono la consultazione delle banche dati direttamente da bordo, hanno visto confermati i loro sospetti in quanto l’imbarcazione era stata oggetto di furto la notte precedente. Furto messo a segno nel porto di Gaeta.

Si tratta del secondo ritrovamento lampo nella zona di San Giovanni a Napoli: solo due giorni prima era stata recuperata un’altra imbarcazione rubata nella notte precedente ad Amalfi. Esplicate le attività di rito, entrambi i motoscafi sono stati riconsegnati ai rispettivi proprietari. Sono in corso le indagini per risalire agli autori del furto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motoscafo rubato al porto di Gaeta e ritrovato a Napoli
LatinaToday è in caricamento