Ruba un navigatore da una macchina: inseguito da un passante, arrestato dalla polizia

L'uomo, un marocchino di 42 anni, è stato bloccato dagli agenti della volante e dai vigili urbani ed ha reagito sferrando calci e pugni ai poliziotti

Aveva appena rubato un navigatore da un'autovettura ma un residente lo ha sorpreso e ha iniziato ad inseguirlo. E' accaduto ieri attonro alle 17,30 in via Monti Lepini a Latina. L'uomo arrestato è un 42enne marocchino, le accuse sono di furto aggravato e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Dopo averlo sorpreso mentre rubava, il passante ha chiesto aiuto ad una pattuglia dei vigili urbani che si trovava in zona. Questi ultimi, insieme agli agenti della squadra volante, lo hanno individuato e fermato.

Lo straniero ha iniziato ad inveire contro di loro, sferrando calci e pugni contro gli agenti della municipale. 

Portato in Questura verrà processato per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento