Furto nel negozio, scoperta spruzza spray al peperoncino sul titolare. Arrestata

La ragazza di 22 anni che, dopo essere entrata in un negozio di generi alimentari su via Giulio Cesare, stava rubando delle birre quando scoperta ha aggredito il titolare. Arrestata dai carabinieri per rapina improria

Scoperta a rubare nel negozio ha aggredito il titolare spruzzando lo spray al peperoncino contro di lui per guadagnarsi la fuga. 

Arrestata nel pomeriggio di ieri a Latina una ragazza di 22 anni accusata di rapina impropria. 

I fatti intorno alle 16 quando la giovane è entrata all’interno del negozio di generi alimentari “Singh Overseas s.n.c.”, in via Giulio Cesare, rubando delle bottiglie di birra. Scoperta dal titolare, pur di assicurarsi la fuga, gli spruzzava sul volto lo spray irritante al peperoncino. 

Immediate le ricerche dei carabinieri che hanno bloccato la 22enne nei pressi della propria abitazione. 

Arrestata per lei sono stati disposti i domiciliari in attesa di essere giudicata con il rito direttissimo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento