Rubano in un negozio in centro, inseguite e arrestate in piazza del Popolo

Si erano impossessate di due borse. In manette due donne di etnia rom, una di 25 anni l'altra di 17. Sulla prima pendeva già un ordine di carcerazione per il reato di furto. La seconda è stata accompagnata in un centro di accoglienza

Si sono introdotte in un negozio di abbigliamento in pieno centro cittadino e hanno portato via due borse, allontanandosi poi in tutta fretta. Il proprietario del negozio, che aveva notato la scena, le ha inseguite per alcuni metri fuori dall’esercizio commerciale e ha poi lanciato l’allarme al 112.

I carabinieri le hanno individuate immediatamente in Piazza del Popolo. L’arrestato è scattato ieri, 30giugno, alle 13. Si tratta di due donne di etnia rom, una di 25 anni e una di 17. Dai successivi accertamenti è emerso che la maggiorenne aveva fornito ai militari false generalità perché nei suoi confronti risultava pendente un ordine di carcerazione, emesso dall’autorità giudiziaria di Roma, per il reato di furto. La 25enne è stata quindi arrestata e condotta in carcere a Rebibbia, mentre la minore è stata accompagnata in un centro di accoglienza di Frosinone. La refurtiva restituita al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento