Furto nel negozio del centro commerciale, ladre bloccate e arrestate dai carabinieri

In manette le due donne che, dopo aver rubato nell'esercizio commerciale a Formia hanno tentando di eludere il controllo del personale addetto alla vigilanza

Due donne sono state arrestate in flagranza di reato nella serata di ieri dopo aver rubato all’interno di un negozio a Formia. 

In manette sono finite due cittadine di origini romene che dopo essersi impossessate di cosmetici e profumi di vario genere dall’esercizio commerciale all’interno del locale centro commerciale “Itaca”, hanno cercato di eludere il controllo del personale addetto alla vigilanza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco dopo, però, sono state intercettate dai carabinieri e arrestate. Recuperata la refurtiva per un valore di 200 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento