Furto in un negozio del centro Morbella, fermate dalla polizia due rom minorenni

E’ accaduto nel pomeriggio di sabato quando le baby ladre sono state bloccate dagli agenti dopo aver rubato vestiti; una delle due è stata arrestata, l'altra denunciata. Ad allertare la polizia il titolare dell’attività

Avevano appena rubato vestiti in un negozio quando le due giovani rom non ancora maggiorenni sono state fermate dalla polizia. E’ accaduto nel primo pomeriggio di sabato all’interno del centro commerciale Morbella a Latina.

A segnalare la presenza delle due giovanissime il titolare dell’attività.

Le due baby ladre, infatti, dopo aver nascosto all’interno delle loro borse alcuni capi di abbigliamento erano uscite dal negozio superando tranquillamente la barriera anti taccheggio, segno evidente che avevano abilmente rimosso dagli indumenti sottratti i rilevatori del segnale d’allarme.

Fermate dalla polizia, dopo le formalità di rito, come disposto dal pubblico ministero del tribunale per i minorenni di Roma, una delle due, una 17enne, stata arrestata furto aggravato in concorso ed accompagnata presso il Centro di Prima Accoglienza Minorile di Roma, l’altra di 16 anni è stata denunciata in stato di libertà per il medesimo reato e riaffidata ai genitori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

Torna su
LatinaToday è in caricamento