Ruba nel negozio, preso dopo il furto e recuperata la refurtiva. Denunciato

Provvidenziale l'intervento dei vigilanti e dei carabinieri che hanno impedito all'uomo di allontanarsi con la merce rubata nascosta nella borsa

Un uomo di origini romene è stato denunciato nella serata di ieri dai carabinieri per furto aggravato a Latina. L’uomo, secondo quanto ricostruito, dopo essersi introdotto all’interno di un negozio di un centro commerciale ha rubato capi d’abbigliamento per un valore di oltre 100 euro nascondendoli in una borsa. Provvidenziale l’intervento dei vigilanti e dei carabinieri sopraggiunti,  che hanno impedito al malvivente di allontanarsi. Recuperata anche l’intera refurtiva restituita al proprietario dell’attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento