rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Shopping senza pagare

Ruba nel negozio del centro commerciale: arrestato dalla polizia per furto

Al 30enne sequestrata anche una tronchesina usata per rimuovere le placche antitaccheggio. Processato per direttissima è stato condannato alla pena di mesi 6 di reclusione e 200 euro di multa

Ruba all’interno del negozio ma viene subito bloccato dalla sicurezza e poi arrestato dalla polizia. E’ accaduto nella tarda mattinata di oggi, sabato 11 dicembre, all’intero del centro commerciale Latina Fiori; protagonista un giovane di 30 anni di origini tunisine, già noto alle forze dell’ordine perché autore di un molto recente reato contro il patrimonio

Questa mattina il ragazzo è stato notato aggirarsi nei magazzini di Oviesse attirando i sospetti del personale addetto alla sicurezza del centro. Infatti, fermato subito dopo aver oltrepassato le barriere antitaccheggio, è stato trovato in possesso di un giubbotto, di una felpa e di un cappellino, ancora etichettati ma privi delle placche antitaccheggio che erano state in precedenza forzate. La merce era stata occultata all’interno di uno zainetto contenente anche una tronchesina, utilizzata proprio per rimuovere le placche.

Subito è stato richiesto l’intervento della polizia arrivata sul posto con gli agenti della Squadra Volante che hanno arrestato in flagranza il 30enne, accusato del reato di furto aggravato, e sequestrato l’arnese utilizzato per lo scasso. Sottoposto nella mattinata di oggi all’udienza di convalida dell’arresto presso il Tribunale di Latina, è stato giudicato con rito direttissimo e condannato alla pena di mesi 6 di reclusione e 200 euro di multa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba nel negozio del centro commerciale: arrestato dalla polizia per furto

LatinaToday è in caricamento