Furto nel negozio Oviesse, tre ragazze sorprese a rubare e arrestate

Subito intervenuta la polizia dopo che i responsabili del negozio del centro commerciale LatinaFiori hanno allertato il 113. In manette due giovanissime di 21 anni e una 23enne

Sorprese a rubare all’interno del negozio Oviesse sono state arrestate per furto. 

E’ quanto accaduto nel pomeriggio di ieri a tre giovanissime subito feramte. Sul posto immediato l'intervento dellla polizia allertata con una chiamata al 113 dai responsabili del negozio che si trova nel centro commerciale LatinaFiori. 

Le tre, infatti, poco prima erano state notate mentre si aggiravano con fare sospetto nel negozio per poi allontanarsi superando le barriere antifurto.

Immediatamente fermate dal personale di vigilanza, è stato accertato che avevano nascosto numerosi capi di abbigliamento e cosmetici, per un valore di 300 euro, all’interno di alcune borse in loro possesso dopo aver abilmente staccato le placche antitaccheggio. 

Le giovani fermate, due 21enni e una 23enne tutte italiane, sono state portate in Questura e dopo le formalità di rito sono state tratto in arresto per furto aggravato in concorso. Per loro sono stati disusoti i domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento