rotate-mobile
Cronaca

Ancora un furto da Oviesse, la polizia arresta due giovani ladre

Le ragazze di 20 e 25 anni dopo rotto le tacche antitaccheggio hanno tentato di indossare sotto i loro abiti la merce sottratta. Bloccate dalla squadra volante sono finite in manette con l’accusa di furto aggravato

Ancora un furto al negozio Oviesse: in manette questa volta sono finite due giovani ladre di 20 e 26 anni, entrambe di origini romene e residenti ad Aprilia.

I fatti nella serata di ieri quando le due ragazze sono state sorprese all’interno del negozio dell’esercizio commerciale Latina Fiori dopo aver portato via diversi capi d’abbigliamento.

Le due giovani, infatti, dopo aver rotto le tacche antitaccheggio hanno tentato di indossare sotto i loro abiti la merce sottratta. Scoperte e bloccate dagli agenti della Squadra Volante prontamente intervenute sono state portate negli uffici della Questura e sottoposte agli accertamenti di rito.

Arrestate per furto aggravato, dopo essere state trovate in possesso di merce per 300 euro, domani verranno processate con il rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un furto da Oviesse, la polizia arresta due giovani ladre

LatinaToday è in caricamento