Cronaca Aprilia

Con una scusa gli chiedono aiuto e poi lo derubano del portafoglio, fermate

In azione nel parcheggio della stazione di Orvieto due donne provenienti dal campo nomadi di Aprilia. Gli hanno fatto abbassare il finestrino dell'auto e, con la scusa di aver bisogno di aiuto, gli hanno rubato il portafoglio. Fermate dalla polizia

Con una scusa gli hanno chiesto aiuto e poi lo hanno derubato del portafoglio. In azione ad Orvieto due donne di origini romene di 24 e 47 anni provenienti dal campo nomadi di Aprilia, con numerosissimi precedenti per reati contro il patrimonio.

I fatti accaduti nel parcheggio della stazione ferroviaria della cittadina umbra; a chiedere l’intervento della polizia la stessa vittima che ha poi raccontato quanto accaduto.

Secondo quanto riferito dall’uomo derubato dalle due donne, queste gesticolando gli avevano fatto abbassare il finestrino dell’auto e, con la scusa di aver bisogno di aiuto, toccandolo, gli avevano rubato il portafoglio.

Sulla base della descrizione fornita, gli agenti le hanno subito individuate ed identificate e per poi essere riconosciute dalla vittima. Del portafoglio, però, nessuna traccia.            

La più giovane, risultata inottemperante ad un ordine del Questore di Terni di far ritorno nel comune di Orvieto per tre anni, emesso all’inizio di febbraio, è stata denunciata per la violazione, mentre nei confronti dell’altra è stata notificata la stessa misura.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con una scusa gli chiedono aiuto e poi lo derubano del portafoglio, fermate

LatinaToday è in caricamento