Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Terracina

Furto di rame, trovati con 100 metri di cavi elettrici: arrestati

I fatti nella notte a Terracina; i due giovani sono stati fermati dai carabinieri dopo aver rubato i cavi dalla linea della pubblica illuminazione lasciando la zona senza servizio, per un danno da 30mila euro

Rubano cavi elettrici in rame dalla linea dell’illuminazione pubblica e lasciano l’intera zona senza energia.

Nella notte i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Terracina hanno fatto scattare le manette ai polsi di due giovani di 19 e 31 anni di nazionalità romena, intercettati subito dopo il colpo messo a segno.

Provvidenziale, dunque, l’intervento dei militari che hanno intorno a mezzanotte e mezza hanno bloccato i due mentre tentavano la fuga a bordo di un furgone.

Proprio sul mezzo sono stati trovati i circa 100 metri di cavo elettrico in rame che i due avevano appena trafugato dalla linea della pubblica illuminazione lasciando la zona senza servizio. Un danno che secondo le prime stime si aggirerebbe intorno ai 30mila euro.

La refurtiva è stata interamente recuperata, mentre i due giovani una volta arrestati ed espletate le formalità di rito sono stati ristretti nella camera di sicurezza in attesa di essere giudicati con il rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di rame, trovati con 100 metri di cavi elettrici: arrestati

LatinaToday è in caricamento